giovedì 2 gennaio 2020

Anno nuovo, solita vita

O forse no. Diciamolo: ci speriamo tutti in un nuovo Inizio. Che sia l’anno, la dieta, il corso di kung fu, l’abbonamento a Netflix, la tizia incontrata al supermercato che ha Iniziato ad esserci amica, un Inizio ha sempre qualcosa di eccitante, di speranzoso, di Inizialmente buono, appunto. Quando si Inizia, tutto pò esse’, per dirla come la dicono qui.

Il nuovo anno è una cosa figa. È come tagliare un traguardo e ripartire con la classifica azzerata. Il nuovo anno è come un reset imposto: ne può beneficiare chiunque, basta solo predisporsi benevolmente.

Al 1 gennaio sei tutto fomentato con gli occhi pieni dei botti di capodanno – e ringrazia che ancora gli occhi ce l’hai-, al 7 già imprechi incolonnato sul raccordo, tuo figlio ha ripescato l’influenza precisa precisa a quella che girava a dicembre 2019, il tecnico della lavatrice non ti ha ancora richiamato, il vicino di casa sta sempre incazzato perché lui si incazza di default al mattino e non ti saluta nonostante alla vigilia ti abbia fatto gli auguri più sentiti(con saluti cumulativi 365+1), il mondo parla del Papa a cui sono partiti i 5 minuti e Barbara D’Urso ha ripreso a dire che non è lei ma è Live, malgrado le cagat storie di cui parla sono sempre quelle (+la storia del Papa che non finirà mai di ringraziare per l’odiens).

Voglio dire, è una questione di bagaglio, di valigia che ti porti appresso in quell'istante di salto con trombetta e buoni propositi dall'uscio di un decennio all'altro. A meno che tu non decida di scappare via, di trasferirti in Costa Rica, di far perdere le tue tracce, di ricominciare senza cellulare – rigorosamente senza cellulare – e poi chi s’è visto s’è visto - e se non ci vediamo è meglio-, rimane sacrosanto l’assioma che, per chi resta, conta predisporsi benevolmente, conta impegnarsi, affinché l’Inizio funzioni, abbia valore ed efficacia. Un po’ come quando ti dicono di dimagrire con le pillole. C’è lo spot in tv: con chilocallo dimagrisci 30 chili in 20 giorni; e poi, detto veloce veloce al pari delle controindicazioni delle medicine: il prodotto va associato ad una dieta varia ed equilibrata e all'attività fisica. Bravo, grazie al callo che dimagrisci! Ma non è importante. Perché avete capito cosa importa, no? Cosa sto cercando di spiegare… 

L’Inizio dell’anno ha grosse potenzialità: tocca a noi renderle autentiche. 

Depennate, dunque, le liste negative

- il raccordo è l’inferno dei romani; 

- l’ influenza col vomito mi perseguita; 

- la lavatrice continua a fare rumori strani, si romperà a breve; 

- il vicino è uno stronzo 

- il Papa ogni tanto lo frequenta; 

- Barbara D’Urso è come l’influenza; 


Costruite liste buone

- il raccordo è il luogo dove si ha la possibilità di conoscere tanta gente e di socializzare; 

- l’influenza col vomito non è la peggio, c’è quella vomito&diarrea; 

- la lavatrice sta solo cercando di dirmi che mi vuole bene, che mi comprende e che non mi lascerà mai prima che il tecnico posi le sue mani muscolose su di lei; 

- il vicino, invece, ha la lavatrice sempre rotta, poverello 

- il Papa è dispiaciuto per lui; 

- Barbara D’Urso non esiste, lo dice lei stessa; 

- quest’anno a casa mia staranno tutti bene, tutti saranno in salute per quanto possibile e, per quest’anno, la sfangheremo pure; 

- quest’anno avrò un po’ di più tempo per me, rivoluzionerò quelle cose che voglio rivoluzionare e ne uscirò vincitrice; 

- quest’anno, male che va, posso sempre scappare in Costa Rica.

Complimenti all'autore- a me è arrivata per gentile concessione delle mia a mica G. ^_^

32 commenti:

  1. Ahahah..mi soffermo sull’ultima foto quella del cane coraggioso , è arrivata pure a me e l’ho girata su un gruppo whatsapp prevalentemente femminile.
    Sai che non mi hanno messo manco una faccina simile?...che si siano risentite xche ‘ tra loro c’è ne sono un po’ di formosette ahaha!!!
    Pazienza io non ci ho mica pensato subito quando l’ho postato.
    Bentornata e leggo con i migliori propositi per questo 2020.
    La D’urso esiste ed è pure bona ...vista in tv dal vivo non saprei!
    Il Papa s’incazza e mena pure le mani ...mi è simpatico pure per questo.
    La lavatrice ..ti facilita la vita , se magari è pure un lava asciuga meglio ancora.
    L’influenza prima o poi passa ...se sei nella fase di crescita dicono che ti faccia guadagnare in altezza.
    Quella del raccordo ..mah approfittane per ascoltare musica con l’autoradio.
    Per il resto ti auguro tanto amore , soldi e salute ...il resto poi viene da se!
    Buon 2020

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma ciao Max! :D buon 2020 anche a te...
      La foto del cane coraggioso è l'unica che ho conservato di tutti gli auguri-foto che mi sono arrivati, ho troppo riso, però una cosa devo confessarla: l'avevo girata al gruppo amiche ma l'ho cancellata tempo zero, perché noi donne siamo strane, la prendiamo sul personale, mi sono salvata in calcio d'angolo :P
      Sul resto, c'hai ragione, su tutta la linea... la D'Urso se la trovo te la porto, ma solo se prometti di non restituirla più ^_^.
      Un abbraccio!

      Elimina
  2. Una volta decisi di fare un viaggio in Tailandia al the Racha di Ko Racha yai per non staccare la spina mi indcarono che ero facilmente raggiungibile così decisi di cambiare destinazione scelsi Città del Capo
    Essere uno dei 12 fortunati passeggeri della nave MTV Edimburgo e dopo sette giorni di mare approdare a Tristan da Cunha ..qui il cellulare non serve..
    Grazie della tua visita molto gradita
    A presto
    Il nuovo anno ..cio che voglio,
    Maurizio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Maurizio, fallo un fischio se riprendi la nave... ^_^
      Ma quante cose hai fatto, visto, fotografato nella tua vita? Secondo me tante tante...
      Grazie a te che ti fermi sempre a leggere le mie sciocchezze :*

      Elimina
  3. Cara Irene, viaggiare è sempre bello, spesso ci si trova con delle sorprese, auguro tanto bene.
    Carissima Stefania, grazie infinite dei tuoi graditi a auguri, che contraccambio con il cuore.
    Ciao e buona giornata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tomaso! Grazie di cuore da me e pure da Stefania... Ti vogliamo bene!! Tutti! <3 Un abbraccio grande grande

      Elimina
  4. Suggerimenti interessanti. Quell’immagine è arrivata anche a me e la trovo geniale. Buon 2020.
    sinforosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di cuore anche a te, Sinforosa <3 Buon 2020 e che sia buono per tutti :*

      Elimina
  5. Non avevo mai visto questa vignetta, ma è fortissima.
    Avresti dovuto girarmela. ;)
    Quanto all'influenza con vomito e diarrea, c'è persino di peggio. Senti qua.
    Ieri ero a pranzo da mia nonna per il suo 76esimo compleanno. Eravamo in 28. Ad un certo punto, mentre mangiavo le caldarroste, traaaac.
    No, non mi si è bloccata la schiena (magari!!!)...
    Mi è saltata un'otturazione. Una grossa otturazione. Ansia. Già m'immaginavo con la finestrella, proprio come mia nonna che ha in tutto cinque o sei denti.
    Per fortuna si tratta del secondo molare, quindi invisibile anche durante i miei finti sorrisi forzati nelle fotografie.
    Però ho l'ansia che si sgretoli completamente, costringendomi ad un dolorisissimo impianto o simili.
    Il dentista, ovviamente, non risponde al telefono (perché è festa. Ok, ma tacci sua!). Ed io attendo. Domani dovrebbe stare in studio, quindi mi presenterò in maniera coatta, costringendolo a ripristinare il mio dente, prima che i suoi facciano brutta fine. Ahahaha
    Ah, mi sono svegliata senza voce e con la laringite.
    Amen.

    Buon anno sister. Ce la faremo. ;) <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :O!! No, 'scolta Claudiuccia, sull'otturazione ok, capisco tu volessi sentirti ancora più vicina alla nonna, mandarle un messaggio solidale del tipo: tranquilla, nonna, non sei tu ad essere anziana, qua caschiamo a pezzi ad ogni età... ahahahahahhahaah (ahahahahhaha daiii scherzo!!- oggi aggiorna sulla morte del dentista)... però però sulla laringite non sono d'accordo: ci ricaschi troppo spesso! Una sana uccisione del medico di famiglia? (che ancora rido quando penso al tuo medico :DDD)...
      Insomma, dai notizie! :* :D Ti abbraccio (piano, si sa mai... XDDD)

      Elimina
  6. ma guarda un po dove la ritrovo ...ahahahahah chi te l'ha girata?? deve aver fatto il giro dei telefoni wazappando qua e là ....e grazie pure per la dedica Anima mia...si decisamente martedi prossimo inzio dieta mi voglio rimettere in forma cardio ma sai perchè .... il 2020 lo so che ci regalerà il nostro incontro : tuo, mio e di quella logorroica della F. e si salvi dchi può.... lo so lo so che mi vuoi bene ... è inevitabile ahahahah mo' scappo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. *_* Ne sono certissima anche io!!... Giusinaaa <3... Sarà un giorno bellissimo, da incorniciare e conservare per sempre :*
      p.s. avrei pensato di comprarmi uno sgabello e un cane come portafprtuna :D questa sarà la "mia" immagine del 2020!

      Elimina
  7. Mi fa molto sorridere la vignetta :)
    Ma sicuramente mi fanno pensare anche le tue riflessioni. Io voglio predispormi in maniera positiva verso il nuovo anno, poi vedremo in che direzione andrà/lo faremo andare. Baci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Da quello che ho letto, cara Sara, tu ti sei predisposta più che benevolmente ^_^... ed io ti auguro di proseguire sempre così, per questo e per tutti gli anni che verranno <3... Ti abbraccio tantissimo, ma forte :*

      Elimina
  8. Ahahah, ho riso (peccato che non puoi vedermi!).
    You are the number one, amica mia. 😁😁
    E aggiungo: non è vero che l’influenza con vomito/diarrea è il peggio che ti possa capitare: il Natale con la suocera lo è! 🤪😂😂

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ehehehehehhe ma ti immagino, e rido da sola pure io pensando a te che ridi, Marina :D
      Ah le suocere... toccherebbe in-Castrarle tutte e lasciarle a blocco in Costa Rica senza biglietto di ritorno :P

      Elimina
  9. A me, come ho scritto da più parti, 2020 mi suona bene. Nuova decade, pulita pulita, fresca di stireria, ma aspetto di vedere come evolve giorno dopo giorno!
    Buon anno :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E l'anno bisesto anno funesto? :O
      Sei un grande, non ti lasci influenzare...
      A me il 2 non mi ispira, ma ho diversi assi nella manica ^_^

      Elimina
  10. dicono che il GRA sia il più vasto social d'Italia, più della tangenziale est di Milano

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sul gra garantisco, sulla tangenziale di Milano garantisci te? ^_^

      Ho letto che corri, mi piace correre (un correre tranquillo il mio, eh), poi con calma vengo a leggere cos'altro ti piace.
      bonne journée

      Elimina
    2. Irene, il tuo è il post più ironico sul nuovo anno.
      Riallacciamo la nostra amicizia.
      Ciao.

      Elimina
    3. Gus, il mio è un blog aperto a tutti. E io sono educata e rispettosa con tutti, fin quando tutti lo sono con me. Buon anno, confidiamo in cose e in amicizie buone

      Elimina
    4. Buon anno Irene.
      Tempo fa sono stato scortese e vengo a scusarmi.
      Ciao.

      Elimina
  11. Il tuo post sprizza energia e vitalità dalla prima all'ultima riga e di questo si dovrebbe già essere contenti visto il numero di persone spente che incontro... accese solo per un attimo di saluto.
    E' giusto, per come la penso, essere arrabbiati con la vita, il fato o quel che capita... purchè, come te, si sappia usare quell'energia per contrastare e quasi forzare gli eventi perchè cambino di segno.
    Buon 2020... e non badare ai proverbi, l'anno appena passato non era bisesto ma è stato tanto funesto. Questo sarà sicuramente migliore.
    Ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sari, tu mi ispiri energia buona, tisane all'arancia e cannella, sorrisi, calore, un abbraccio sincero e tanta saggezza *_*... L'anno appena passato è stato funesto e faticoso. Ogni anno che passa, per il mondo intero, pare che la sofferenza sia destinata ad aumentare. Ma gli anni e il mondo li fanno gli uomini: che ciascun uomo possa fare meglio, possa sperare meglio, possa rendere migliore l'intero mondo :*

      Elimina
  12. Non gradisco le lacrime, mi basta un sorriso, oltre le stelle.
    Maurizio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il sorriso, sempre. Anche se io, ad esempio, quando rido piango: ovvero, rido con le lacrime, anche quando rido poco poco.

      Elimina

  13. La foto del cane mi ha fatto sorridere pensando che non è stata tacciata di sessismo e di bullismo verso le donne in sovrappeso :D.
    Comunque il vero problema non è Barbara d'Urso, non è il vicino rompi, l'influenza (vaccinooooo il prossimo anno) o la lavatrice, quanto i ritmi di questa vita frenetica (ancor più frenatica per te che vivi in una città caotica e affollata). Io mi ritengo fortunato a poter vivere "slow" e a volte poter "chiudere tutto". Un vero privilegio che in molti dovrebbero invidiarmi :D
    Ma la Togliatti? Ricordati che "tutto il mondo sta andando a puttane, compreso me"..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Amico mio, quanto hai detto bene!... Qui non si campa più... Io molto ti invidio per lo slow... :(( Armi, famiglia e bagagli e mi trasferisco dalle parti tue? ^_^
      Sulla Togliatti ti penso puntualmente... faccio la fila e ti penso :DD

      Elimina
  14. Buon anno, Irene, che finalmente torni da queste parti!

    RispondiElimina